Home decor Tavola

Una ghirlanda di luci per la tavola ispirata al mare

1 agosto 2018

Vi ricordate i piatti decorati che avevo realizzato qualche giorno fa? (Sì, proprio quelli che mi sono inventata dopo il mio epic fail creativo con l’effetto marmo fai da te).
Ebbene, come vi avevo anticipato erano un mio progetto DIY per una tavola ispirata ai colori del mare, all’atmosfera leggera di una vacanza a piedi nudi sulla sabbia.

Protagonista assoluta di questa tavola luminosa e informale è la mia COBOghirlanda con sfere in tutte le sfumature del turchese, trasformata per l’occasione in un centrotavola d’eccezione. Quello che infatti non sapevo ancora, è che queste ghirlande sono disponibili non solo con il classico cavo elettrico da attaccare alla presa di corrente, ma anche in versione LED a batteria o USB. Questo le rende molto più versatili e perfette per essere utilizzate anche come elemento decorativo di una tavola ovunque essa sia: anche all’aperto, in giardino o magari direttamente sulla spiaggia!
Basta assicurarsi che le batterie siano ben cariche, comporre la ghirlanda con l’accostamento di colori preferito, e distribuirla al centro della tavola come una cascata di palline luminose in tutte le sfumature del mare. Vi assicuro che l’effetto, sia di giorno che di sera, è davvero suggestivo!

Per questa tavola ho puntato tutto sulla semplicità e sui colori, per provare a ricreare quella sensazione leggera che si respira camminando a piedi nudi su certe spiagge dorate, abbagliati dalla luce e dai riflessi dell’acqua che invita a tuffarsi. E allora non potevo che scegliere il turchese anche per le decorazioni dei miei sottopiatti fai da te, perfetti da abbinare a un piatto bianco candido e minimal. Sulla tavola un semplice runner ovviamente color sabbia e tovaglioli in lino grezzo legati con una corda che fa ricordare i nodi dei marinai.

E poi una sorpresa in più: una polaroid come segnaposto, per ricordare le vacanze trascorse insieme o magari per suggerire la meta del prossimo viaggio!
Vi ho fatto venire voglia di correre a fare le valigie e scappare su un’isola in mezzo al mare?
Io in questo momento sono tra i monti, ma quasi quasi passo dalla città giusto il tempo di togliere dalla valigia le scarpe da trekking e infilarci costume e infradito!

Post realizzato in collaborazione con Coboshop

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply